Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Accetto Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.

 22 novembre 2017

Cos'è il riconoscimento

Se vuoi esercitare una professione regolamentata, proseguire gli studi o partecipare a concorsi pubblici devi possedere un titolo di studio o professionale che sia riconosciuto o accreditato dalle istituzioni competenti in Italia. Devi dunque attivare un percorso di riconoscimento del tuo titolo conseguito all'estero. Gli enti competenti a cui rivolgersi sono diversi a seconda del titolo e della finalità del riconoscimento.

Attenzione! In quasi tutti i percorsi la conoscenza della lingua italiana è molto importante e talvolta viene richiesto il possesso di una certificazione.

Esistono tre macro tipologie di percorso:

  • il riconoscimento di un titolo di studio o professionale, 
  • il riconoscimento di un titolo di studio e di crediti formativi, per proseguire in Italia un percorso di studi (istruzione, formazione professionale, università o accademie e conservatori),
  • il riconoscimento di un titolo per accedere a nuovi percorsi formativi, a concorsi pubblici, a tirocini formativi specifici.

Al di là dei percorsi di riconoscimento formale, inoltre, a livello regionale è possibile accedere a percorsi di validazione delle competenze anche non formali e informali. Per approfondire, devi verificare il sistema attivo nella tua Regione

Attenzione! Per lavorare non sempre è necessario attivare un percorso di riconoscimento. Le professioni non regolamentate in Italia, quelle cioè che non hanno requisiti specifici di accesso definiti per legge, sono ad accesso libero.

Il riconoscimento si basa su una logica comparativa: il tuo percorso di studi o professionale sarà quindi comparato con un analogo italiano. In alcuni casi il riconoscimento sarà immediato, in altri (la maggior parte dei casi) ti verrà richiesto di superare delle misure compensative. Per alcuni, purtroppo, il riconoscimento non sarà possibile.

Per approfondire, consulta la pagina dedicata al sistema educativo italiano

Attenzione! Le pratiche di riconoscimento sono abbastanza complesse: 

  • dovrai attivarti personalmente o tramite persona delegata per recuperare, nel tuo paese, la documentazione originale richiesta; 
  • dovrai prevedere costi - diversi in ogni paese - per le pratiche di legalizzazione e traduzione e per le marche da bollo; 
  • i tempi dipenderanno dalla tua possibilità di attivarti velocemente, ma anche dai tempi delle amministrazioni pubbliche, dall'eventuale necessità di superare misure compensative, in alcuni casi dall'esistenza di finestre temporali per la consegna della documentazione. 

Per saperne di più puoi continuare la navigazione e inoltre rivolgerti a:

Attenzione! I percorsi approfonditi in questo sito sono quelli rivolti agli adulti. Se vuoi approfondire le offerte formative per i giovani con meno di 18 anni, consulta il sito di orientamento del MIUR.

Trova il tuo percorso

Scroll to Top